#31 Dorothea Lange, Along the highway near Bakersfield, California. Dust bowl refugees

15,00

Qta
-
+
Compare
Compara
Dorothea Lange
1895-1965Dorothea Lange, nata a Hoboken, New Jersey, da famiglia agiata che le permise di studiare e di cambiare da indirizzo didattico alla fotografia, iniziò la sua carriera come nota fotografa documentarista solo negli anni 1930, quando incontrò il suo secondo marito, l’economista Paul Taylor con il quale viaggiò per cinque anni documentando la vita rurale su incarico della FSA. Mentre Taylor scrisse i suoi report, Lange ritraeva le persone che incontravano. Nascono così alcuni degli scatti umanamente più significativi non solo della produzione fotografica della FSA ma di quelli anni, come la “Migrant Mother”, una vera icona della storia della fotografia che ottenne grandissimo successo da subito.
Nel 1940 Dorothea Lange venne premiata – come prima donna – con una “Guggenheim Fellowship”, a dimostrazione del suo riconosciuto valore artistico.
Durante la guerra lavorò per l’OWI (Office of War Information) a fotografare l’internamento dei giapponesi americani. Dopo la guerra continuò nonostante problemi di lavoro a prendere incarichi per riviste come LIFE, a documentare i viaggi oltremare del marito e divenne co-fondatrice della casa editoriale Aperture che ancora adesso produce e pubblica libri di alto livello di fotografia America.

http://www.biography.com/people/dorothea-lange-9372993#early-years

  • Descrizione
  • Recensioni (0)

Along the highway near Bakersfield, California. Dust bowl refugees

Fotografa Dorothea Lange 1895-1965
Anno 1935
Risorsa still image
Sezione The Miriam and Ira D. Wallach Division of Art, Prints and Photographs: Photography Collection
Collezione Farm Security Administration Photographs
Link http://digitalcollections.nypl.org/items/ba309cea-902c-4288-e040-e00a18066c61

Image ID 3999709

Contenuto Sulla strada nelle vicinanze di Bakersfield, California. Rifugiati dal Dust bowl.

Durante il decennio del “Dust Bowl” le tempeste di sabbia colpirono le grandi pianure degli Stati Uniti centrali tra il 1931 e il 1939.  Nonostante gli sforzi, quasi un quarto della popolazione di queste zone dovette lasciare le proprie case anche a causa dei pignoramenti. Così molte famiglie fecero i bagagli e andarono verso ovest. La California era una meta ambita, il suo clima mite ed altre colture agricole attraevano i contadini in cerca di lavoro. Così la Route 66, prima di essere un Highway, divenne la via diretta dal grandi pianure verso la valle centrale della California.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “#31 Dorothea Lange, Along the highway near Bakersfield, California. Dust bowl refugees”