Mostre alla Tate Modern, Londra

Per chi facesse nei prossimi mesi un viaggio a Londra consigliamo una visita alla Tate Modern. Non soltanto per l’ampliamento firmato Herzog & de Meuron, ma anche per le bellissime mostre di fotografia ora a calendario.

Una visita a Londra dovrebbe prevedere, per chi ama l’arte contemporanea, una sosta alla Tate Modern.

Riaperto a giugno 2016 dopo l’ampliamento da parte del duo svizzero Herzog & de Meuron, la Tate Modern è uno dei luoghi che si devono assolutamente visitare durante una vista a Londra. All’interno dell’imponente e austero edificio si trova uno spazio espositivo interno marcato dal “boulevard verticale” dove i visitatori trovano una serie di mostre, tutte incentrate sui temi della Tate Modern, ovvero l’arte internazionale moderna e contemporanea.

Per gli amanti della fotografia, fino al 21 maggio, è visitabile “The Radical Eye. Modernist Photography from the Sir Elton John Collection. Il musicista e collezionista condivide la sua collezione fotografica privata, una delle più grandi al mondo, incentrata sul periodo classico modernista, 1920-50, con ritratti di Man Ray, esposti per la prima volta insieme a rare stampe di fotografi come Dorothea Lange, proposta anche a EXPOWALL durante la mostra “AMERICA AMERICA” e Tina Modotti, per citarne solo alcune.

Un paio di settimane fa ha aperto invece Wolfgang Tillmans 2017, così fino all’11 giugno la Tate Modern espone uno degli artisti visivi più innovativi del momento, focalizzandosi sulla sua produzione artistica nei vari media a partire dal 2003. Diventato famoso negli anni 1990 con le sue fotografie della vita quotidiana e la cultura contemporanea, il tedesco Tillmans ha allargato il suo orizzonte creativo con una forte vena sociale e politica, spaziando dal video alle performance, dalla musica alle pubblicazioni.

Fino al 2 aprile si può ancora vedere la prima retrospettiva dalla morte di Robert Rauschenberg nel 2008, “l’artista che ha cambiato l’arte americana per sempre”. La mostra organizzata in collaborazione con il MoMA di New York è un’occasione unica per vedere opere provenienti da diverse collezioni.

Christiane Bürklein

una versione di questo articolo è stata pubblicata sul portale di architettura Floornature

Tate Modern, Londra, UK

Mostre:

Robert Rauschenberg, fino al 2 aprile 2017

The Radical Eye. Modernist Photography from the Sir Elton John Collection fino al 21 magio 2017

Wolfgang Tillmans 2017 fino all’11 giugno 2017

Immagini: courtesy of Tate Modern, vedi leggende

Ulteriori informazioni: http://www.tate.org.uk/whats-on

 

Wolfgang Tillmans  – paper drop Prinzessinnenstrasse 2014

Iguazu 2010  © Wolfgang Tillmans

Man Ray 1890-1976Glass Tears (Les Larmes) 1932Photograph, gelatin silver print on paper229 x 298 mmCollection Elton John© Man Ray Trust/ADAGP, Paris and DACS, London 2016

Robert Rauschenberg Retroactive II 1964
Oil and silk-screen ink print on canvas 213.4 x 152.4 cm
Museum of Contemporary Art Chicago. Partial gift of Stefan T. Edlis and H. Gael Neeson

© Robert Rauschenberg Foundation, New York. Photo: Nathan Keay © MCA Chicago

Robert Rauschenberg Untitled (Spread)
1983 Solvent transfer and acrylic on wood panel, with umbrellas 188.6 x 245.7 x 88.9 cm  © Robert Rauschenberg Foundation, New York

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *