Hora: design sostenibile, responsabile e di carattere.

Design sostenibile, responsabile e di carattere.
Parliamo di Hora, il laboratorio creativo di Barbara Bottazzini, con un pop-up corner presso Expowall

Si chiama Hora il progetto ideato dalla designer Barbara Bottazzini per realizzare oggetti di uso quotidiano pensando al benessere dell’ambiente con un occhio al sociale. Seguendo il trend degli ultimi anni Hora progetta soluzioni a ridotto impatto ambientale utilizzando materie prime certificate. Qualche esempio? Il bambù di Stoble, l’oggetto multifunzione che fa da comodino, sgabello, vassoio e appoggio per computer è certificato per l’edilizia sostenibile; così l’imbottitura dei cuscini Pillo è derivata dalla lavorazione di bottiglie di plastica riciclata, tutta made in Italy. Ma non è solo la materia prima la forza del ciclo produttivo; l’artigianalità è frutto delle sapienti mani di cooperative sociali che si occupano del reinserimento dei minori agli studi e in generale delle persone in difficoltà.

Rosso acceso, bianco vivo, nero a contrasto sono i colori principali della gamma di prodotti della nuova collezione Type or Graphic: quaderni, tazze, barattoli e complementi d’arredo sono un tributo al carattere tipografico Helvetica. Nato nel 1956 dalla spinta alla concorrenza di una fonderia di Muncheistein (Svizzera, da cui Helvetica) che necessitava di portare sul mercato un nuovo carattere tipografico sans serif (senza grazie), il font conquista subito le agenzie di pubblicità, i grafici, le aziende, il MOMA e Facebook. Persino la segnaletica di New York è in Helvetica! Hora ne fa subito un must have all’insegna della praticità e dello stile.

Hora propone oggetti semplici e originali allo stesso tempo. Idee versatili e ideali per tutti gli spazi della casa, in un equilibrio perfetto tra estetica e funzionalità.
Tra i nostri preferiti la sedia Silla, bellissima in rosso con asterisco bianco, un simbolo che esplicita il design di Hora; può rimandare alle note di un testo così come indicare un’operazione matematica o essere utilizzato in un riga di comando di un linguaggio di programmazione. Dalle forme pulite e lineari, Silla è composta da una struttura in legno di faggio proveniente da piantagioni italiane e laccata con vernici ad acqua certificate.

Curiosità: i quaderni Codex li trovate nelle borse e negli zaini dei nostri fotografi che ne hanno fatto incetta nella nostra galleria. Realizzati con carte certificate FSC e disponibili in tre formati, hanno un copertina morbida e setosa e un rilegatura con filo colorato. Disponibile in varie combinazioni tra colori e simboli grafici.

I prodotti Hora sono disponibili presso la galleria Expowall.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *